http://www.associazioneala.it/wp-content/uploads/2012/06/Gruppo-Torneo.jpg

Report Torneo di Wings of glory WWI – 1 luglio 2012

(Il “servizio fotografico” completo potete trovarlo sul sito WASP)

Domenica 1 luglio, si è svolto nei locali dello Sporting Club “Le Pinete” a Poveromo di Massa il consueto torneo di Wings of Glory giunto ormai alla nona edizione ed organizzato, come sempre, dai soci della nostra associazione.

Non si è trattato di un vero e proprio torneo perchè non era prevista una classifica finale, ma è stata l’occasione per trascorrere una giornata di gioco in compagnia di persone che condividono lo stesso hobby.

I 12 partecipanti come al solito provenivano da varie province: oltre ai “locali” ci hanno raggiunto amici da La Spezia, Pistoia, Lucca, Firenze, Treviso e Roma.

Sono intervenuti anche gli amici della RedGlove che insieme ad AresGames hanno offerto premi per tutti i partecipanti; inoltre è stata assegnata una special card di qualificazione alla finale nazionale BGL del gioco a Roberto Basilico.

La giornata prevedeva due scenari.

Nel primo due squadriglie di caccia si contendevano la supremazia dei cieli sopra le trincee di confine onde permettere ai bombardieri del proprio schieramento, in ondate successive, di colpire obiettivi strategici; la vittoria ha arriso, seppur di misura, agli Imperi Centrali. Ogni giocatore aveva il controllo di un caccia al pilota del quale era stata assegnata casualmente un’abilità di asso come previste nel nuovo regolamento in uscita a breve e del quale ci era stata concessa l’anteprima dall’autore Andrea Angiolino; alcuni meno fortunati hanno affrontato gli avversari come “rookie”, debuttanti dei duelli aerei con dei malus rispetto ai più quotati avversari: nonostante questo abbiamo assistito a prove di coraggio e abilità straordinarie.

Le nuove regole introdotte e provate per la prima volta, come ad esempio la quota di volo stabilita, l’attacco dall’alto e il poter provare a spegnere l’incendio a bordo con particolari manovre, hanno reso più avvincente lo scontro che si è risolto proprio sul filo di lana.

Dopo la pausa pranzo, durante la quale abbiamo cominciato a pensare a future iniziative con Attilio, prezioso curatore della parte italiana del forum dedicato a questo gioco, è cominciata la seconda parte della giornata.

Nel secondo scenario tre bombardieri Gotha scortati da Fokker Dr.I e Albatros, dovevano bombardare obiettivi sensibili Alleati e riportare alla base fotografie che ne testimoniassero gli effetti. Gli obiettivi erano difesi da uno sbarramento di palloni, cannoni e mitragliatrici antiaeree e da dieci agguerritissimi caccia. La missione è stata svolta con successo dagli Imperi Centrali, nonostante la perdita di due bombardieri abbattuti dai caccia che una volta messisi in coda ai grossi velivoli non hanno lasciato loro scampo.

Abbiamo provato i nuovi modelli appena usciti e le loro regole particolari: non è assolutamente facile guidare dei giganti del cielo, portarli nel pieno del combattimento aereo, coordinare l’attacco a terra con la scorta dei caccia (“ma dove erano quei maledetti fokker quando servivano….”) e aspettare il momento, l’attimo giusto per sganciare il carico mortifero sotto l’incessante fuoco di sbarramento delle postazioni antiaeree e dei caccia nemici in coda.

 

A fine giornata esausti per il gran caldo e sotto pressione per l’imminente finale europea (ahinoi!) ci siamo dati appuntamento alla prossima e attesissima decima edizione del “Città di Massa”.

Nella stessa giornata ALA ha organizzato presso uno stabilimento balneare della nostra città un torneo di Coloni di Catan che ha registrato la partecipazione di 16 giocatori.

Entrambi i tornei aderivano all’iniziativa della BoardGameLeague “Insieme per l’Emilia”: una parte della quota di iscrizione dei giocatori sarà devoluta alle persone colpite dai recenti terremoti in Emilia Romagna; un piccolo contributo per aiutare concretamente chi è stato meno fortunato di noi.

 

Ecco l’elenco dei giocatori intervenuti al torneo di Wings Of Glory:

Roberto Basilico

Attilio De Luca

Alessio Fini

Stefano Palandri

Maurizio Galleni

Stefano Bernieri

Giacomo Bernieri

Sergio Massa

Roberto Bagna

Andrea Perfetti

Enrico Menti

Dea Menti con il piccolo Diego.




There are no comments

Add yours


+ 1 = nove