http://www.associazioneala.it/wp-content/uploads/2013/06/Immagine-034.jpg

Torneo WOG – 23 giugno 2013

Domenica 23 giugno 2013, l’Associazione Ludica Apuana ha organizzato a Massa il consueto appuntamento di inizio estate di Wing of Glory.

La formula ormai collaudata è sempre la stessa: subito i premi a tutti i partecipanti ed affollati scenari.

Diversi giocatori dalle vicine province si sono ritrovati nella splendida e ospitale cornice dello Sporting Club “Le Pinete”: erano presenti amici di La Spezia, Firenze, Genova, Pistoia e ovviamente una rappresentativa locale per un totale di 14 piloti.

La giornata prevedeva tre scenari: due per la Seconda Guerra Mondiale e uno per la Prima.

Battaglia d’Inghilterra: tra l’estate e l’autunno del 1940 la Germania nazista cerca di guadagnare la supremazia aerea sulla aviazione militare britannica per preparare l’invasione della Gran Bretagna. Lo scenario è stato diviso in due parti.

Nel primo scenario due squadriglie di caccia si scontrano nei cieli inglesi. I Messerschmitt Bf 109 devono aprire la strada ai bombardieri che seguiranno, ma devono fare i conti con gli Spitfire e gli Hurricane. Dopo quasi un’ora di intensa battaglia le due squadriglie si ritirano con tre caccia inglesi  ed uno solo tedesco abbattuti.

Questa differenza di perdite influenza il secondo scenario. I bombardieri Heinkel He 111 usufruiscono di un maggior numero di caccia di scorta che si dimostra sufficiente a tenere impegnati i caccia inglesi mentre i bombardieri sganciano i loro carichi letali sui siti industriali. Solo la contraerea riesce ad abbattere un Heinkel He 111 prima che questo compia la sua missione.

La vittoria finale dello scenario va allo schieramento tedesco: a nulla sono valse le imprese eroiche dei piloti inglesi, troppa era la superiorità numerica  tedesca scaturita dalla prima parte dello scenario.

Il terzo scenario è ambientato durante la Battaglia della Sommen nel 1917: per supportare le truppe a terra l’aviazione alleata deve bombardare depositi di munizioni imperiali nelle retrovie.

Tre Caproni scortati da caccia volano verso il loro obiettivo, ma davanti hanno uno sbarramento di quattro palloni supportato da cannoni e postazioni AA; inoltre c’è un’incognita: dove è la caccia imperiale?

All’improvviso, ma non inattesa, si manifesta la minaccia: da dietro un banco di nuvole appaiono gli agguerritissimi piloti tedeschi che si avventano sui grandi biplani.

La battaglia si fa subito cruenta e quasi immediatamente un caproni viene fatto precipitare in un ammasso di tela infuocata, ma anche  i tedeschi hanno le loro perdite: la tattica di ignorare i caccia per concentrasi sui bombardieri costringe a prestare il fianco ai caccia alleati.

Alla fine tutti i Caproni vengono abbattuti anche grazie al fuoco da terra, mentre i depositi di munizione subiscono solo danni marginali: anche questa volta la vittoria arride agli imperi centrali.

Ringraziamo i giocatori ed appassionati intervenuti. Durante la preparazione degli scenari a volte ci chiediamo chi ce lo fa fare, ma ci ripaga sempre la buona riuscita dell’evento. Scaldate i motori per il prossimo incontro sui cieli del Pacifico.

Per ulteriori foto rimandiamo al sito dei nostri amici del WASP di La Spezia.




There are no comments

Add yours


− quattro = 4