http://www.associazioneala.it/wp-content/uploads/2014/02/P1050509-1050x787.jpg

MILANO WARGAMES – 23 febbraio 2014

Domenica 23 febbraio 2014 alcuni soci dell’Associazione Luduca Apuana si sono recati in quel di Milano, presso la fiera di Novegro, per partecipare a “Milano Wargames 2014″.

Costretti dagli orari dell’organizzazione ad una levataccia (solo il valore alto di disciplina del presidente ha guidato i suoi uomini in questa impresa!, ma qualcuno si è rifatto in macchina sia all’andata che al ritorno…… RONF! RONF!) alle 9:30 il nostro tavolo era già pronto per giocare: CARENTAN D-DAY+6  giocato con miniature 1/72 (i nostri amati soldatini) e il regolamento ASSAULT PLATOON

il nostro tavolo

il nostro tavolo

Lo scenario è tratto dal terzo episodio della serie TV “Band of brothers” e prevede l’attacco di parà della Compagnia Easy guidata dal suo comandante Ten. Winters contro due squadre del 6° Reggimento paracadutisti tedesco del colonnello Von der Heydte; obiettivo dell’azione cacciare i tedeschi dal paese. Qui potete scaricare gli armylist americano e tedesco.

Nonostante ripetuti sforzi da parte dei giocatori “americani” l’attacco è stato respinto: la mitragliatrice piazzata all’interno del “Cafè de Normandie” ha falcidiato le squadre avanzanti delle Screaming Eagles; un paio  di tiri iniziativa sbagliati e le mitragliatrici d’appoggio americane che non effettuavano un adeguato fuoco di copertura sono stati decisivi per l’esito finale.

Forse una tattica troppo fedele al film non ha riscontri nel gioco!

Di seguito alcune fasi dello scontro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Oltre al nostro tavolo ce ne erano moltissimi altri come preannunciato dall’organizzazione: alcuni erano veramente ben curati, belli da vedersi ma anche da giocarsi. Eccone solo alcuni:

Oltre la fiera del wargame, nel padiglione accanto era presente la borsa-scambio del giocattolo dove si poteva trovare un’esagerazione di macchinine, trenini, bambole e giochi di ogni tipo, nuovi e da collezione.  Per farvi un’idea guardate le dimensioni di questo stand…. solo di macchinine!!!

IMPRESSIONANTE!

IMPRESSIONANTE!

E’ stata un’esperienza più che positiva, avendo ricevuto anche commenti molto lusinghieri sul nostro tavolo: un giusto riconoscimento per Alessandro F. che ha realizzato quasi interamente lo scenario.

Cosa porteremo il prossimo anno?

 




There are no comments

Add yours


× 7 = quattordici