http://www.associazioneala.it/wp-content/uploads/2020/02/WOG_genn_2020_Copertina-1050x787.jpg

Evento Wings of Glory – 12 gennaio 2020

L’Associazione Ludica Apuana, in collaborazione con il WASP di La Spezia, ha organizzato il consueto evento di Wing of Glory, il 12 gennaio 2020 presso lo Sporting Club “Le Pinete” a Marina di Massa.

IMG_20200112_102700

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i partecipanti hanno avuto in omaggio un modello offerto gentilmente dalla Ares Games.

Lo scenario “Operazione Bodenplatte”, ideato da Giovanni, è stato giocato su due turni di gioco in contemporanea su tre tavoli. I giocatori schierati come Alleati hanno ottenuto una vittoria schiacciante sulle forze della Luftwaffe.

Scarica: scenario Boddenplatte_r03-1

 

 Alcuni cenni storici

L’ultima grande operazione della Luftwaffe fu ideata, il 1 gennaio 1945, con lo scopo di ottenere una locale superiorità aerea tedesca a supporto dell’offensiva delle Ardenne. Pianificata utilizzando circa 900 tra cacciabombardieri ed aerei d’attacco fu tatticamente ben ideata, ma, nonostante l’apparente vittoria numerica, fu il colpo finale dato ad una Luftwaffe prostrata da 5 anni di guerra. L’assillante necessità di mantenere il più assoluto riserbo sul piano per garantire la sorpresa, portò a creare confusione nella catena di comando mentre i piloti ormai mandati in battaglia con il minimo addestramento, risultarono meno efficaci di quanto ci si potesse aspettare da una così complessa operazione. Gli alleati subirono oltre 500 perdite di velivoli di ogni tipo, ma pochissime perdite tra i piloti, i tedeschi al prezzo di 300 aerei persi subirono oltre 140 tra morti e dispersi e oltre 70 piloti presi prigionieri: il maggior numero di perdite in un solo giorno di tutta la guerra, superiore anche alle peggiori giornate della Battaglia d’Inghilterra !

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Altre immagini della giornata sono visibili sul sito del WASP di La Spezia .

 

Ringraziamo Giovanni per la preparazione dello scenario, Simone per la gentile accoglienza, la Ares Games per l’insostituibile supporto e tutti i partecipanti per aver contribuito alla buona riuscita di questa giornata di svago.

Un ringraziamento speciale ad Andrea Angiolino per aver condiviso con noi questa piacevole giornata.

 




There are no comments

Add yours


6 − cinque =