http://www.associazioneala.it/wp-content/uploads/2015/09/WOG_13sett2015_S4G-1050x787.jpg

CAMPAGNA DI GUADALCANAL – 13 settembre 2015

Il WASP di La Spezia insieme con L’Associazione Ludica Apuana (A.L.A.) ha organizzato il 13 settembre 2015, presso lo Sporting Club “Le Pinete” di Marina di Massa (MS) la ricostruzione della Campagna di Guadalcanal utilizzando il regolamento Wings of Glory.

Ancora un progetto ambizioso che ha visto un’accurata ricerca storica e lo sviluppo e affinamento delle regole necessarie per la simulazione di scontri aereonavali. Non possiamo che ringraziare Roberto Bagna per l’impareggiabile lavoro svolto.

WOG_13sett2015_Sala

La giornata ha visto la partecipazione di 20 giocatori provenienti da La Spezia, Bologna, Massa, Pietrasanta, Firenze, Sarzana e Garfagnana, incluso Leonardo della Ares Games produttrice del gioco Wings of Glory.

WOG_13sett2015_Giocatori

Ringraziamo la Ares Games che ha dato in omaggio un modello di Wings of Glory ad ogni partecipante.

WOG_13sett2015_Premi

Sul sito del WASP è possibile scaricare il materiale per lo scenario e vedere il resoconto fotografico della giornata (clicca qui)

LA CAMPAGNA in breve

La campagna si è svolta su due scenari per ognuno dei cinque turni.

Inizialmente i Giapponesi occupano l’aeroporto di “Henderson Field”.

1° TURNO (AGO 1942)

SC 1-1: Attacco aereo giapponese al Task Group X-Ray;

Una formazione giapponese attacca il convoglio americano “X-Ray” durante le operazioni di sbarco.

Lo scontro si conclude a favore degli americani che riescono a portare sull’isola un sufficiente numero di truppe e rifornimenti.

WOG_13sett2015_S1G

SC 1-2: Battaglia delle Salomone Orientali.

Una forza aerea americana, decollata dalla portaerei Saratoga, attacca la portaerei giapponese Ryuio e la sua scorta.

La Ryuio riporta lievi danni e lo scenario si conclude pertanto a vantaggio dei Giapponesi.

WOG_13sett2015_S1A

Combattimenti terrestri: I Marines riescono a respingere il nemico e occupare l’aeroporto di “Henderson Field”.

 2° TURNO (SET 1942)

SC 2-1: Attacco aereo giapponese a “Henderson Field”

Una formazione giapponese attacca l’aeroporto di “Henderson Field” occupato dai Marines americani.

Henderson Field viene messo fuori combattimento con la distruzione o il danneggiamento delle infrastrutture aeroportuali. Lo scontro si conclude con la vittoria giapponese.

WOG_13sett2015_S2G

SC 2-3: Attacco aereo americano ad un convoglio giapponese

Un convoglio giapponese cerca di portare rinforzi e rifornimenti alle truppe impegnate nei combattimenti sull’isola. Una formazione Americana attacca il convoglio prima dello sbarco. I Giapponesi limitano i danni e riescono a portare sull’isola un sufficiente numero di truppe e rifornimenti.

WOG_13sett2015_S2A

Combattimenti terrestri: Nonostante l’arrivo dei rinforzi giapponesi, i Marines riescono a respingere l’attacco terrestre ad “Henderson Field”.

 3° TURNO (OTT 1942)

SC 3-1 Battaglia di Santa Cruz – Attacco alla portaerei Hornet (TF-17)

La Task Force 17 è attaccata dalla forza aerea delle portaerei giapponesi Shokaku e Zuikaku.

La portaerei Hornet colpita da siluri ed un kamikaze riporta ingenti danni. Lo scenario si conclude con una vittoria giapponese.

WOG_13sett2015_S3G

SC 3-2 Battaglia di Santa Cruz: Attacco alla portaerei Shokaku

La forza aerea decollata dalla portaerei americana Hornet, attacca la portaerei giapponese Shokaku e la sua scorta.

La Shokaku subisce lievi danni. Ancora una vittoria Giapponese.

WOG_13sett2015_S3A

Combattimenti terrestri: La fanteria giapponese riesce a respingere i Marines e riconquista “Henderson Field”.

 4° TURNO (NOV 1942)

SC 4-1: Attacco aereo giapponese a convoglio americano per Guadalcanal

Gli americani inviano un nuovo convoglio con truppe e rifornimenti per i Marines.

La 1^ Forza Aerea d’Attacco Giapponese affonda 80% del convoglio e danneggia il restate 20%.

I Giapponesi festeggiano un’ulteriore vittoria.

WOG_13sett2015_S4G

SC 4-2: Attacco aereo americano al convoglio dell’Amm. Tanaka per Guadalcanal

Anche i Giapponesi inviano un convoglio con rifornimenti per le truppe sull’isola. La forza aerea Americana, decollata daHenderson Field” e dall’isola di Espiritu Santo, non riesce a fermare il convoglio. Ancora una vittoria Giapponese.

WOG_13sett2015_S4A

Combattimenti terrestri:  I Marines sull’isola, ormai allo stremo, perdono il controllo di “Henderson Field”.

 5° TURNO (DIC 1942)

SC 5-1: Raid americano sull’aeroporto di Munda (New Georgia)

Gli americani organizzano un raid aereo sull’Aeroporto giapponese di Munda, nella New Georgia. I Giapponesi, pur colti di sorpresa, limitano i danni alle infrastrutture e festeggiano la vittoria.

WOG_13sett2015_S5G

SC:5-2: Attacco americano alle postazioni giapponesi sul Monte Austen

Gli americani organizzano un attacco aereo contro le posizioni della fanteria giapponese sull’isola (Monte Austen).

Questa volta gli americani riescono a raggiungere l’obiettivo.

WOG_13sett2015_S5A

Combattimenti terrestri: 

I giapponesi riescono ad allontanare i Marines da “Henderson Field” ottenendo, alla fine della campagna, una vittoria marginale.




There are no comments

Add yours


nove × 8 =